Farine Alternative

Le nostre pizze solo con farine alternative



No alla Farina 00. Farina con meno elementi nutritivi che si mantiene a lungo ma risulta terribilmente depauperata e ricca di zuccheri.

Le “farine alternative” per pizze speciali sono quelle da noi scelte per ovviare alla classica farina di grano tenero di tipo 00 solitamente impiegata per l’impasto della pizza. In questa categoria ritroviamo differenti generi di farine, ottenuti da moliture di diversi cereali, con esclusive caratteristiche nutrizionali e specifiche esigenze di impasto. Queste sono maggiormente legate al concetto di benessere e riscoperta di quei grani antichi, utilizzati nell’era precedente alla diffusione delle farine raffinate, che se reintrodotti nella nostra dieta possono facilitare l’organismo a smaltire tossine e ad assumere un corretto apporto di fibre e sali minerali. Il risultato è un impasto versatile, facilmente abbinabile alle più svariate farciture. 


La pizza 100% biologica è prodotta con frumento italiano macinato da mulini a pietra, come vuole l’antica tradizione. Questo processo di lavorazione, i lunghi tempi di lievitazione, l’unione di ingredienti controllati e di qualità e gli essenziali elementi nutrizionali in essa contenuti donano alla nostra pizza delle peculiari proprietà che rendono l’impasto croccante e piacevolmente gustoso, che ben si presta a farciture a base di verdure, salumi e formaggi.
Sostituendo la tradizionale farina di frumento con una farina senza glutine, otteniamo un impasto altrettanto soddisfacente. Un’ottima pizza che anche chi soffre di intolleranze al glutine, come i celiaci, possono mangiare senza problemi e che, in quanto a sapore, non ha nulla da invidiare alla pizza tradizionale. Il gusto unico di una buona pizza senza glutine da condividere con amici, familiari e colleghi di lavoro.
La pizza con farina integrale è buona come quella classica, ma ha il valore aggiunto di essere ricca di fibre e di agevolare quindi la digestione. È prodotta con un metodo esclusivo che recupera ogni parte del chicco che normalmente va persa, apportando all’organismo anche carboidrati, proteine, vitamine B ed E, sali minerali e composti antiossidanti che favoriscono il buon metabolismo.
Il grano “Senatore Cappelli” è una varietà di Grano Duro qualitativamente superiore e mai sottoposta a modifiche genetiche. Nato in Puglia all’inizio del secolo scorso, nel corso degli anni è andato in disuso per essere sostituito da varietà più produttive. L’impasto è ad alta digeribilità vista la bassa presenza di glutine, ma soprattutto indicato per chi è sensibile ai disturbi provocati dai cereali moderni.
La pizza prodotta con farina di farro presenta un sapore ed un aroma particolarmente intenso. Questo cereale rappresenta la più antica varietà di frumento coltivata e consumata dall’uomo. Tra le qualità vanta un alto contenuto di antiossidanti che, uniti ai sali minerali del grano tenero tipo 1, garantiscono notevoli vantaggi nutrizionali. Indicata per chi non digerisce pane, pasta o altri prodotti costituiti da grano duro o tenero.
La pizza con farina multicereali è ottenuta dalla miscela di svariate farine accuratamente selezionate, in grado di conferire un sapore davvero singolare e gustoso. La particolarità della fragranza è determinata dai cereali macinati a pietra, i quali sono completi dell’olio di germe e di tutte le sostanze nutritive e aromatiche proprie. Questo impasto è ricco di proprietà benefiche e a basso contenuto calorico.
L’impasto di farina di Kamut, nota anche come grano rosso o Korasan, è un antenato del grano duro, coltivato migliaia di anni fa nella fertile zona tra Egitto e Mesopotamia. Contiene proteine nobili, acidi grassi insaturi, sali minerali e oligominerali. La pizza risulta facilmente digeribile, possiede un elevato potere energetico e calorico. Per chi è ipersensibile al glutine è una valida alternativa ad altri cereali.
Chi ha detto che chi è vegano deve rinunciare alla bontà della pizza? Nel nostro impasto 100% vegano è impossibile trovare ingredienti di provenienza animale. Caratteristico è l’impiego della “Mozzarisella” una valida e gustosa alternativa al formaggio, 100% vegetale, prodotta con riso integrale germogliato con acqua di sorgente. Il riso integrale è un cereale privo di glutine e naturalmente privo di colesterolo, da sempre apprezzato per essere nutriente, rinfrescante e ben digeribile.
La pizza classica, dalle origini antichissime, è tra gli alimenti italiani più diffusi e amati al mondo. Si presta ad infinite interpretazioni e condimenti i quali variano secondo i gusti, la tradizione locale e i prodotti di stagione. La scelta di semplici ingredienti, come acqua farina, sale, lievito e olio d’oliva, ma soprattutto di qualità è sicuramente la chiave del successo per ottenere una buona pizza. A ciò si uniscono le caratteristiche tecniche della farina e la temperatura dell’ambiente in cui si effettua l’impasto . Quella classica per eccellenza è la pizza napoletana che può essere marinara o margherita.